About Us
Sono nato a Sassari e cresciuto a Sennori, un paese a pochi chilometri da Sassari.
Da marzo 2013 ad aprile 2014 ho vissuto a Roma, prima a Ostia, dove ho frequentato lo studio di un collega ortopedico, e poi in città. Alla fine di aprile 2014 sono tornato in Sardegna dove, accanto alla terapia di Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e alla Psicoterapia Breve Strategica, ho ricominciato a lavorare nel mio studio, in particolare nella clinica Unicore, potendo contare anche sull'esperienza che ho fatto a Ostia (riabilitazione posturale e massaggio connettivale) e sul corso di Nutrizione Clinica che ho fatto a Roma.

Ho esercitato la libera professione (Ottimizzazione Neuro Psico Fisica con CRM terapia e Psicoterapia Breve Strategica) dal luglio 2007 a dicembre 2012 a Sorso e dal settembre 2011 al settembre 2012 anche a Sassari.

Dal marzo 2013 ho frequentato per 11 mesi lo studio di un ortopedico imparando e mettendo in pratica, nel suo studio e a domicilio, delle metodiche che si avvalgono di massaggi ed esercizi come trattamenti prioritari anche per quelle patologie che solitamente richiedono interventi chirurgici.
Da ottobre 2013 a maggio 2014 ho fatto un corso di Nutrizione Clinica a Roma con l'AINuC, presentando una tesi dal titolo "Nutrizione, infiammazione e stress come fattori della salute fisica e come causa di malattie e disturbi".

Curriculum Vitae

Maturità scientifica conseguita c/o il liceo scientifico n. 2 Guglielmo Marconi di Sassari (anno scolastico 1996/97).
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita c/o l’Università degli studi di Sassari (2006); titolo tesi: “Interpretazione delle funzioni corticali superiori dell’uomo nella prospettiva delle neuroscienze cognitive”.
Iscrizione all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Sassari, numero 5072.
Scuola di specializzazione post-laurea: diploma di specializzazione quadriennale in Psicoterapia Breve Strategica (2011); titolo tesi: “I livelli della comunicazione”.
Master post-laurea di II livello in Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM terapia (2007, 2008, 2009, 2010, 2011); titolo tesi anno 2007: “Basi teoriche, applicazioni cliniche e prospettive della terapia con Convogliatore di Radianza Modulante”.
Corso di formazione in Nutrizione Clinica in corso (2013, 2014).
 

Medico
Da medico pratico una metodica a disposizione dei medici da alcuni anni grazie a due colleghi che lavorano nell'Istituto Rinaldi Fontani di Firenze, Salvatore Rinaldi e Vania Fontani, che dopo decenni di studi e ricerche sono pervenuti alla costruzione di una apparecchiatura che agisce sul cervello e sui rapporti tra il cervello e il resto del corpo, rendendo ottimale il funzionamento cerebrale con dei benefici che non restano confinati a cervello ma che si ripercuotono su tutto l'organismo, di modo tale che chi già sta bene mantiene e aumenta il suo benessere e chi non sta bene migliora la sua salute non grazie a un intervento periferico ma grazie all'azione delCRM sul cervello. Infatti più il Sistema Nervoso Centrale funziona bene più tutto il corpo funziona bene, e un corpo che funziona bene è più resistente alle malattie e quando si ammala impiega meno tempo a guarire. Al contrario un Sistema Nervoso Centrale che funziona male non fa funzionare male tutto il corpo ma fa sì che una o più parti o funzioni del corpo ne risentano, che la persona sia più vulnerabile a certe malattie, che quando si ammala impieghi più tempo a guarire e che a volte passi da un disturbo all'altro senza interruzione, in una maniera che apparentemente è casuale ma che alla luce della teoria che sta alla base di questo approccio terapeutico risulta spiegabile dalla comune causa di questi disturbi, una causa che è situata nel cervello e che prende il nome di disfunzione. Come c'è scritto nel sito, in particolare quando si parla di ridimensionamento della disfunzione cerebrale,l'Ottimizzazione Neuro Psico Fisica fatta con il CRM agisce sulla disfunzione cerebrale, di modo tale che i disturbi dovuti solo o soprattutto alla disfunzione migliorano fino al punto da poter sparire, mentre quelli che oltre alla disfunzione cerebrale sono causati o mantenuti anche da fattori esterni o da danni organici o strutturali rispondono più facilmente alle altre terapie perché la disfunzione non si oppone agli interventi terapeutici esterni.
L'aumento della disfunzione cerebrale dipende dalla risposta del Sistema Nervoso Centrale allo stress acuto e dal conseguente aumento del livello di stress cronico, concetti questi di cui molti parlano ma di cui pochi sanno realmente cosa siano, come è spiegato estesamente nel sito, in modo particolare come risposta a una FAQ.
Mi sono formato per l'utilizzo corretto e consapevole di questa metodica in vari master di II livello organizzati dell'Istituto Rinaldi Fontani di Firenze, fatti nel 2007, nel 2008, nel 2009, nel 2010 e nel 2011. A questi master si sono aggiunte varie letture e le preziose interazioni con i pazienti, dalle cui spiegazioni sono nati i contenuti di questo sito.
 
La sezione del sito dedicata alla Ottimizzazione Neuro Psico Fisica contiene le spiegazioni che normalmente do ai miei pazienti per far capire loro l'unicità e le caratteristiche di questo metodo innovativo.
In una sezione ci sono anche delle testimonianze libere di pazienti che hanno già fatto la terapia, delle persone per le quali in alcuni casi l'Ottimizzazione Neuro Psico Fisica ha rappresentato una vera e propria svolta, e non solo per i miglioramenti della loro salute. All'interno di questa sezione c'è una pagina dedicate alle FAQ, con delle risposte alle domande che possono essere poste riguardo l'Ottimizzazione Neuro Psico Fisica. Tra queste FAQ ce ne sono una che riguarda le modalità operative e una sui costi della terapia.
 
I medici italiani che praticano l'Ottimizzazione Neuro Psico Fisica promuovono la loro professione anche attraverso la sonc (Società di Ottimizzazione Neuro Psico Fisica ® e CRM Terapia ®), un'associazione che persegue la promozione dei principi della Ottimizzazione Neuro Psico Fisica e CRM Terapia ® attraverso le pubblicazioni scientifiche. È possibile conoscere i soci della sonc consultando l'elenco messo a disposizione in una pagina del sito.
Negli scorsi anni sull'Ottimizzazione Neuro Psico Fisica sono state fatte varie pubblicazioni e altre sono in preparazione.
 
 

Psicoterapeuta
In alcuni casi mi avvarrò della specializzazione in Psicoterapia Breve Strategica nella scuola di specializzazione quadriennale che ho fatto tra il 2007 e il 2010. Come scrive il fondatore della scuola, professor Giorgio Nardone, nel libro L'arte del cambiamento, il primo della lunga serie che sono stati pubblicati, le caratteristiche peculiari dell'approccio strategico sono quelle che lui stesso chiama "eresie":
1a eresia: l’impossibilità da parte di qualunque scienziato di offrire una spiegazione assolutamente vera e definitiva della realtà;
2a eresia: il compito del terapeuta si focalizza non sull’analisi del profondo e sulla ricerca delle cause del problema sino alla estrapolazione delle verità nascoste, ma sul come funziona e sul come si può cambiare la situazione di disagio di un soggetto, una coppia, una famiglia;
3a eresia: appare assurda la convinzione che i problemi e i disagi maturati lungo un arco di tempo molto esteso necessitino obbligatoriamente, per essere risolti, un altrettanto lungo trattamento terapeutico;
4a eresia: per cambiare una situazione problematica, prima si deve cambiare l’agire, e di conseguenza il pensare del paziente.
L'ultima delle eresie riconosciute da Nardone fa sì che l'approccio ai disturbi comportamentali e relazionali si distingua dall'approccio ai disturbi fisici per un intervento rivolto non alla causa sottostante, che sicuramente risiede in parte nella succitata disfunzione cerebrale, ma alla conseguenza finale, cioè all'ultimo anello delle catena causale, la cui partenza in questo caso, per via della maggiore complessità del sistema mentale rispetto al sistema fisico, può essere solo ipotizzata.

Nutrizionista
Fin dagli studi di propedeutica biochimica nel primo anno di università l'alimentazione mi è sempre piaciuta e una volta trasferitomi a Ostia ho approfittato di un corso di formazione in nutrizione clinica organizzato dall'AINuC (Accademia Internazionale di Nutrizione Clinica) per completare la mia preparazione al servizio dei pazienti grazie alla scoperta del modo migliore per curare la salute attraverso l'alimentazione, o meglio, la nutrizione. Un concetto fondamentale che ho raccolto non solo dal corso ma anche dalle tante letture che ho fatto già da prima che mi iscrivessi è la profonda differenza tra alimentazione e nutrizione, che può essere chiarita dicendo che mentre l'alimentazione è data dalla quantità di quello che mangiamo la nutrizione è data dalla qualità, per cui una persona può alimentarsi molto e nutrirsi poco, e male, come succede a chi ama certi cibi notoriamente nocivi per la salute (sia per ciò che contengono che danneggia che per ciò che non contengono di cui prima o poi la persona potrebbe sentire la necessità), così come può alimentarsi poco e nutrirsi molto, quando per esempio i pochi cibi che mangia sono particolarmente ricchi in sostanze nutritive e soprattutto completi per le esigenze del corpo. La qualifica di nutrizionista mi mette nelle condizioni di poter dare delle indicazioni generiche, che tutti farebbero bene a osservare, unite a delle indicazioni specifiche per le esigenze della persona, che ha una sua costituzione e dei suoi disturbi che richiederanno delle correzioni che saranno inserite nel corso del trattamento.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.  Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso clicca su "cookies policy"